Testamento olografo erede universale

Spieghiamo quali sono le peculiarità e i limiti del testamento olografo erede universale che indica un unico erede per l'intero patrimonio lasciato in eredità.

Hai dei dubbi? Rivolgiti a noi in modo del tutto gratuito. 

Su questo sito troverai tutte le informazioni più aggiornate su argomenti come Pianificazione Successoria e Testamento per ulteriori approfondimenti CONTATTACI.

testamento olografo erede universale

Prima di parlare di un caso specifico come il testamento olografo erede universale è bene ricordare che:

  • Il testamento è l’atto attraverso il quale si può disporre dei propri beni per il tempo successivo alla propria morte.
  • Il testamento olografo è la forma testamentaria più semplice, non essendo necessario per la redazione del medesimo recarsi dal Notaio o osservare particolari forme; è sufficiente rispettare tre semplici requisiti di validità: olografia (deve essere redatto a mano in maniera autonoma dal testatore); sottoscrizione (deve essere firmato dal testatore in maniera tale da consentirne in maniera inequivocabile l’attribuzione); datazione (deve riportare la data al fine di verificare la capacità di intendere e di volere del testatore in quel dato momento).

Ricordiamo inoltre che il testamento olografo è nullo quando manca l’autografia o la sottoscrizione da parte del testatore, invece, la mancanza della data ne determina l’annullabilità.

Testamento olografo erede universale e quota di legittima

Il testamento olografo erede universale è l’atto con cui il de cuius designa un unico soggetto quale beneficiario del proprio patrimonio.

Nomina erede universale con quota eccessiva come unico erede testamentario

Si evidenza come una tale disposizione possa essere impugnata laddove venga lesa la c.d. quota legittima; il de cuius, infatti, può liberamente disporre solo della “disponibile”.

Qualora, nel testamento olografo, si disponga a favore di un unico soggetto di beni o quote superiori alla legittima, i cd. legittimari possono impugnare testamento e adire le competenti sedi giudiziarie per la tutela dei propri diritti.

La quota di legittima è quella porzione di eredità che spetta per legge a determinati soggetti denominati eredi necessari o legittimari. Pertanto, al fine di non inficiare la validità della designazione di un erede universale per testamento, con il testamento olografo la prima cosa da fare è rispettare la “disponibile”.

Erede universale testamento olografo: come designarlo e identificarlo

Quanto alla forma della designazione di un erede universale, oltre ai requisiti sopramenzionati propri del testamento olografo, non è necessario utilizzare formule sacramentali nè seguire forme o indicazioni tassative.

Occorre, invece, che la disposizione testamentaria individui in maniera determinata o facilmente determinabile il soggetto chiamato a succedere; l’art. 628 c.c., difatti, statuisce che è nulla ogni disposizione fatta a favore di persona che sia indicata in modo da non poter essere determinata.

Il de cuis, pertanto, dovrà designare l’erede universale indicandone nome o cognome ma sono valide anche altre formule purchè inequivocabili.

Testamento olografo erede universale coniuge o figlio

E’ importante sottolineare, soprattutto per chi pensa di designare con il testamento erede universale moglie o un figlio pensando sia semplice, che il testamento universale deve comunque tenere presente questi due fattori imprescindibili: l’identificazione inequivocabile dell’erede universale e legittima rispettata come quota non disponibile.

Va da se ricordare che ad esempio questo non è il modo migliore per diseredare un figlio o un parente che comunque avrebbe diritto di reclamare la propria quota del patrimonio indisponibile.

Articoli correlati a testamento olografo erede universale che potrebbero interessarti

Revoca donazione

Revoca donazione

La revoca donazione può essere effettuata in alcuni casi sia dal donante che dai suoi eredi. Vediamo quando la donazione è revocabile e i termini.

Impugnazione donazione

Impugnazione donazione

Sia il donante che un erede dello stesso possono procedere con l’impugnazione donazione in molti casi che analizziamo in questo articolo con alcuni esempi.

Divisione ereditaria

Divisione ereditaria

La divisione ereditaria può avvenire attraverso un contratto in caso di accordo tra gli eredi. L’azione di divisione ereditaria giudiziale prevede tre fasi.

Perchè rivolgersi a La Mia Eredità?

  1. Riceverai una risposta da esperti di diritto testamentario e pratiche successorie
  2. In pochi clic potrai fugare i tuoi dubbi e capire come procedere salvaguardando le tue volontà e i tuoi interessi
  3. Il contatto è gratuito e non richiede alcun impegno da parte tua

Richiedi informazioni: testamento olografo erede universale

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.